Omega-3 alleati delle donne

Inserito in Dietologia

omega3-01-lachs 04

"Una ricerca americana dimostra come queste preziose sostanze aiutino le donne a prevenire polipi e malattie più gravi." Secondo una recente ricerca pubblicata dall’autorevole American Journal of Clinical Nutrition il consumo regolare di pesceproteggerebbe le donne dalla formazione dei polipi al colon.Questi accrescimenti anormali dei tessuti,pur non presentando spesso sintomi particolari, non sono da sottovalutare perché possono trasformarsi in tumori.

Proprio a causa della mancanza di sintomi, la prevenzione risulta determinante per proteggersi da questi polipi. In tal senso, i ricercatori americani forniscono un’indicazione chiara alle donne: la prevenzione migliore è nella dieta e consiste nel mangiare pesce almeno tre volte alla settimana.

In particolare la ricerca ha evidenziato che sarebbero gli acidi grassi Omega-3, di cui il pesce è ricco, a proteggere le donne. Il dottor Harvey, direttore della ricerca, afferma infatti che gli Omega-3 “possono avere un’azione antinfiammatoria utile per ridurre il rischio di tumore”.

L’indagine è stata condotta in sette anni su 5.307 pazienti, 40% donne e 60% uomini, che si sono presentati in due ospedali del Tennesse per eseguire una colonscopia. Di quelle persone 2.114 presentavano dei polipi, mentre le restanti (3.166) non ne avevano. Tutti i pazienti sono stati intervistati sulla loro dieta, sulle abitudini di vita e sulla loro storia clinica, tenendo conto di età, indice di massa corporea e altri fattori.

I dati emersi sono chiari: le donne che mangiavano almeno tre porzioni di pesce alla settimana sviluppavano dei polipi angiomastosi -molto spesso cancerogeni - il 33% in meno rispetto a quelle che ne consumavano una porzione o meno.

Purtroppo nessuna associazione simile è stata evidenziata negli uomini.

Fonte: http://www.riza.it

FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.