Epiluminescenza Dermascopia digitale computerizzata

La cute è uno dei pochi organi del corpo umano facilmente valutabile tramite una visita specialistica. La Dermatoscopia, più correttamente esame in Epiluminescenza, è una tecnica diagnostica indolore e non invasiva che permette la diagnosi delle lesioni pigmentate cutanee, tramite l’utilizzo del dermatoscopio, uno strumento che ne permette l’ingrandimento di 10 volte, senza alcun danno o fastidio per il paziente.

Grazie a questa metodica si può esaminare non solo la superficie esterna dei nevi, ma anche la loro morfologia interna, altrimenti invisibile ad occhio nudo.

L’Epiluminescenza è indispensabile per la diagnosi precoce del Melanoma: la prevenzione, infatti, è l’arma più efficace da mettere in atto, dal momento che le lesioni tumorali cutanee, se diagnosticate precocemente e trattate in modo adeguato, hanno una prognosi eccellente.

Per fare questo, è sufficiente sottoporsi con cadenza annuale ad una visita specialistica, per valutare i nei e tutte le lesioni non melanocitarie presenti sulla cute.

La visita è consigliata a partire dall’età scolare, mentre, per i bambini più piccoli, è sufficiente una prima valutazione, all’esito della quale si valuterà la cadenza dei controlli successivi.

 

Al termine dell’esame, viene rilasciato al paziente il referto, corredato di materiale fotografico, redatto su supporto cartaceo e su CD ROM.

Richiedi informazioni sul trattamento