Biostimolazione

La Biostimolazione è una procedura di Medicina Estetica che mira a stimolare i Fibroblasti a produrre Collagene, Elastina e Acido Ialuronico, ovvero le sostanze, che rendono la pelle più giovane e tonica e che con il passare del tempo vengono prodotte sempre in minor quantità dal nostro organismo.

 

Il trattamento è indicato per ottenere un sensibile miglioramento dell’idratazione cutanea, del turgore e della luminosità della pelle.
Se per anni ciò che veniva richiesto ai nostri specialisti era un effetto “riempitivo”, oggi, sempre di più, ciò che viene ricercato è un look naturale, un aspetto più sano e giovane.

Per rispondere a questa esigenza, sono stati messi a punto nuovi protocolli, anche grazie all’introduzione nel mondo della Medicina estetica di nuovi Medical Device d’eccellenza, quali, per citarne alcuni:
Linerase® a base di Collagene iniettabile;
Profhilo® costituito da Acido Ialuronico ad alto e basso peso molecolare;
Fili di Biostimolazione in PDO;
vari iniettabili a base di Acido Ialuronico libero, Silicio Organico, Polinucleotidi, ecc.

Pur se differenti, ciò che accomuna questa nuova generazione di prodotti biostimolanti è l’altissima qualità, efficacia, sicurezza e, da ultimo, ma non per importanza, il risultato.
Il trattamento si effettua in pochi minuti e andrà ripetuto periodicamente ad intervalli di tempo variabili, a seconda delle condizioni specifiche della pelle e del materiale scelto.

 

In generale i protocolli si compongono di una fase di “attacco” con sedute più ravvicinate volte a garantire un ottimale livello di stimolazione cellulare, dopo le quali seguirà un mantenimento periodico.