fbpx

Sovrappeso ed Obesità nel bambino (e nell’adolescente)

In Italia, a dieci anni, 2 bambini su 10 sono sovrappeso e 1 su 10 ha l’obesità: questi numeri ci hanno conferito il primato europeo.
L’obesità è malattia complessa che è causata dall’interazione di più fattori: familiarità, sedentarietà, abitudini alimentari incongrue, alterazioni ormonali e non ultimi, fattori psicologici.

Molti genitori purtroppo tendono a riconoscere solo tardivamente l’eccesso di peso nel loro bambino, sottovalutando gli errori alimentari e lo stile di vita sedentario che ne sono alla base.

A questo, si aggiunge una scarsa consapevolezza delle patologie che sono correlate all’eccesso di peso e che posso manifestare già nei primi anni di vita: possibile comparsa di fegato grasso (steatosi epatica), alterati livelli di lipidi e glucosio nel sangue, ipertensione arteriosa, ridotta tolleranza al glucosio/diabete di tipo 2, irregolarità mestruali, patologie osteoarticolari o respiratorie. Le complicanze dell’obesità non sono solo organiche, a questa patologia si associa lo stigma sociale, la scarsa autostima e possibili episodi di vittimizzazione.

L’obesità infantile è una malattia complessa, che compare in un periodo delicato della vita: necessita di un corretto inquadramento diagnostico e di un approccio specialistico, fondamentale per prevenire, riconoscere e trattare le patologie correlate.

Per questo motivo è importante indirizzare il più precocemente possibile il bambino ad un percorso che abbia come riferimento un medico nutrizionista, in grado di valutare lo stato di nutrizione, di escludere fattori genetici od ormonali presenti in una minoranza di casi, e di elaborare un intervento efficace, che abbia obiettivi condivisi con la famiglia, attraverso un trattamento che unisca corrette abitudini alimentari ad una vita non sedentaria.

La Dieta Mediterranea (DM) racchiude l’insieme dei principi che sono alla base di un corretto stile di vita, attraverso l’assunzione di alimenti ricchi di sostanze antiossidanti, prevalentemente di origine vegetale, di proteine ad elevato valore biologico e di cereali non raffinati. La DM è inoltre un modello di stile di vita basato sulla convivialità e la frugalità, caratterizzata non solo dalla freschezza e stagionalità dei suoi alimenti, ma soprattutto dal modo di prepararli, presentarli e condividerli a tavola. Numerosi studi scientifici hanno valutato la correlazione tra aderenza alla DM e patologie che interessano bambini ed adolescenti: oltre al sovrappeso e all’obesità, la steatosi epatica, il Deficit dell’attenzione e iperattività (ADHD), l’asma ed altre manifestazioni allergiche.

 


Hai bisogno di informazioni?

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.